ITALIA IN DEFAULT?

Segnaliamo un interessante articolo di Marco Fontana sulla situazione dell’Italia. Secondo l’autore, il Belpaese sarebbe praticamente in default, se non fosse stato per le iniezioni di liquidità della Bce, per il crollo del prezzo del petrolio e per Expo. In effetti la crescita dei consumi nel 2015 è rimasta assai modesta e ciò testimonia anche il dato Istat di un Pil a +0,8%. Il debito pubblico rimane altissimo. Le insidie sono dietro l’angolo e stanno anche e soprattutto nelle politiche finalizzate a rafforzare ulteriormente le economie della Germania e dei paesi del Nord Europa, che puntano a spaccare ulteriormente quella parvenza di “solidarietà” che dovrebbe ispirare le politiche delle istituzioni comunitarie e a rendere ancor più deboli paesi periferici come l’Italia.

L’Italia è fallita, solo i partiti non se ne accorgono di Marco Fontana

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...