QUELLO CHE GIA’ CONOSCIAMO E LE COSE CHE ANCORA DOBBIAMO SAPERE SUL CONTO DELLA VAGINA.

Oggi in Rete abbiamo recuperato un articolo molto interessante, tra lo scientifico (serio) e lo scherzoso (faceto) a proposito dell’organo di riproduzione femminile: la vagina. La lettura dell’articolo ci accompagna verso notizie nuove ed a volte curiose.

L’autore dell’articolo ha individuato, secondo un ordine decrescente, dal 10 all’1, le dieci più importanti caratteristiche della tanto amata (e talvolta odiata) madre nostra e dei nostri figli. Vediamole.

Parliamo di vagine? Questo argomento interessante, palpitante, curioso, e che molte persone conoscono poco o è del tutto sconosciuto.

10. clitoride ipersensibile

Il clitoride è una parte molto sensibile della vagina, che contiene circa 8000 terminazioni nervose, il doppio del  pene. Sia la vagina come pene si formano dallo stesso tessuto embrionale nel grembo materno.

9. Nella giusta dimensione

La dimensione media della vagina è di 7,5 a 10 cm, ma quando è eccitata, può aumentare fino al 200%.

8. Vagine e squali

squalo

Le vagine come quelle degli squali contiene lo stesso lubrificante naturale, lo squalene. Lo squalene è stato identificato per la prima volta nel fegato degli squali óldeo.

7. Capelli temporanea

Il pelo pubico ha una “aspettativa di vita” di tre settimane. Solo per confronto, i capelli della testa possono “vivere” fino a 7 anni.

6. Esagerato

Il maggior numero di orgasmi è di una donna  riuscita ad ottenerne in un’ora 134. Per gli uomini, il record è 16.

5. autopulente

rosa orchidea

Sì, è vero, la vagina contiene un meccanismo di auto-pulizia – lubrificazione naturale e la sua flora batterica agisce come un meccanismo di pulizia. Una doccia vaginale può sbilanciare il sistema e causare cattivo odore, dal momento che le vagine sane non fanno cattivo odore.

4. Chic!

Le pareti interne della vagina sono pieghettate, e si possono aprire come un ombrello durante una relazione intima. Ma perché questo avvenga dobbiamo prima risvegliare il desiderio …

3. Gli inquilini  buoni

La vagina è piena di batteri, la “flora vaginale”, e alcuni dei batteri vaginali “buoni” si trovano anche nello yogurt.

2. Manutenzione con la tradizione

Speculum monouso

Il speculum, uno strumento utilizzato dai ginecologi, è stato utilizzato almeno  nel 1.300 aC.

1. Per la spada

fodero della spada

La parola “vagina,” deriva dal “vagina,” dal Latino che può essere tradotto come fodero, quel pezzo di cuoio attaccato alla cintura, utilizzato dal cavalliere  per salvare la spada. [IFLScience,DivineCaroline]

Cesar Grossman

Fonte:http://hypescience.com/10-coisas-que-voce-nao-sabia-sobre-vagina/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...