MILANO CHIUDE IN LIEVE CALO PER LO STACCO CEDOLE. SALE DI NUOVO LO SPREAD

800px-IMG_4468_-_Milano_-_La_Borsa_-_Dettaglio_-_Foto_di_Giovanni_Dall'Orto_-_20_jan_2007

MILANO, 19 maggio 2014- Piazza Affari ha chiuso in lieve calo al netto dello stacco delle cedole di numerose società. L’indice FTSE Mib ha chiuso in calo dell’1,6%, l’Allshare ha ceduto l’1,51%, in sintonia  con il benchmark europeo FTSEurofirst 300 (-0,15%). Volumi sulla piazza milanese per un controvalore di 2,9 miliardi di euro circa.

Il clima sul mercato, che questa mattina ha segnato un sensibile ribasso, resta tuttavia teso per l’avvicinarsi del voto europeo. La Bce sembra però pronta a intervenire sul mercato con misure espansive e questo dovrebbe evitare la spinta ribassista.Ora che la Bce ha scoperto un po’ le carte, si sono un po’ raffreddati i flussi di investimento verso Spagna e Italia spiega un analista. Le tensioni hanno colpito anche l’obbligazionario, che ha mostrato un allargamento dello spread tra i rendimenti dei titoli tedeschi e italiani, che quest’oggi è risalito a 181 punti.

Negativi i finanziari, con le banche che scontano anche il nuovo allargamento dello spread. UNIPOLSAI ha ceduto l’1,83%, seguita a breve distanza da UNICREDIT e GENERALI. Un operatore cita anche l’aumento di capitale di Deutsche Bank – ben 8 miliardi di euro -tra le notizie che influiscono negativamente sul settore. BANCO POPOLARE ha lasciato sul terreno lo 0,67% nel giorno in cui Fitch ha confermato il rating emittente e tagliato quello viability. In controtendenza POP MILANO , che dopo aver recuperato le perdite è riuscita a chiudere in territorio positivo.

WORLD DUTY FREE ha guadagnato l’1,83% sulla scia della promozione a “buy” da “neutral” da parte di Citigroup. In evidenza ATLANTIA (+2,22%), che oggi Goldman Sachs è tornata a coprire con ‘buy’ e target price a 23 euro. A spingere il titolo ha contribuito anche il rilancio delle indiscrezioni secondo le quali il fondo sovrano di Abu Dhabi sarebbe interessato ad acquisire una quota in ADR. Molto bene TOD’S (+4,48%), miglior titolo del listino principale. Tonica anche STM. Perdite invece oltre il 3% per YOOX.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...