FACEBOOK VUOLE DIVENTARE UNA BANCA. IL PROBLEMA DELLA PRIVACY

n_f366068f731f218ad2a1a6410d0c9eaf
Secondo l’edizione online del «Financial Times», fra poche settimane Facebook  dovrebbe ottenere dall’autorità regolatrice irlandese  l’approvazione per un servizio che consentirà agli utenti europei di salvare denaro sulla piattaforma e usarlo per fare pagamenti ma anche per scambi di denaro fra gli stessi iscritti, tipo Money Transfer. L’obiettivo è quello di intercettare i trasferimenti di denaro verso i paesi dell’Est e dell’Africa, da cui provengono badanti, colf e tutti i lavoratori che vengono in Europa a lavorare e  che mandano sistematicamente danaro ai propri famigliari nei paesi di origine.
Negli Usa comunque l’azienda che gestisce il social network più famoso del mondo ha già un’autorizzazione per alcune forme di trasferimento di denaro all’interno del social network, per l’acquisto delle app interne, soprattutto giochi.  Se andasse in porto, il progetto europeo arriverebbe dopo un tentativo abbandonato nel 2012 di lanciare i Facebook Credits,  denaro virtuale che nei piani di Zuckerberg doveva essere usato in tutte le app del social network. Stavolta però la società andrebbe oltre: l’autorizzazione chiesta all’Irlanda consentirebbe infatti al social network di raccogliere e conservare i versamenti dei clienti in un conto corrente virtuale per usare i fondi non solo all’interno ma anche all’esterno del suo ecosistema.

L’utilizzo del social network ha dato, e non solo di recente, preoccupazioni in termini di rispetto delle normative in tema di privacy. Nel caso in cui la società di Zuckerberg venisse realmente autorizzata ai servizi finanziari richiesti, si porrebbero non pochi problemi in termini di utilizzo dei dati personali degli utenti di Fb. La società, in considerazione della particolarità e delicatezza del servizio, sarebbe obbligata all’acquisizione di un autorizzazione ad hoc al trattamento dei dati personali da parte dei clienti interessati all’utilizzo di queste prestazioni. Anzi, i dati andrebbero presi nuovamente con l’esplicita autorizzazione al loro trattamento per l’esecuzione dei servizi finanziari e per gli adempimenti connessi richiesti dalle normative.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...