Nuove dal Monte dei Paschi

Buonasera,

ci sono delle significative novità intorno al Monte dei Paschi di Siena. Procediamo con ordine (cronologico): la Consob comunica che la famiglia Aleotti, primo azionista privato della banca senese con il 4%, ha venduto sul mercato lo scorso 5 febbraio gran parte della sua partecipazione, scendendo addirittura all’1%. La famiglia Aleotti, proprietaria della grande industria farmaceutica Menarini, in due anni di presenza nella compagine azionaria della banca, avrebbe perso ben 70 milioni di euro. anche la Fondazione ha limato di circa l’1% la propria quota, scendendo al 32% circa. Questi movimenti sul titolo hanno generato negli ultimi giorni diversi acquisti, tanto da aver comportato una crescita significativa del suo controvalore in Borsa, sino all’odierno 0,2235 € (+1,36% rispetto alla quotazione di ieri, 11 marzo 2014). Inoltre, sono stati diffusi tra ieri ed oggi i risultati relativi al Bilancio 2013, che ha portato perdite pari ad 1,43 miliardi di euro, comunque in rilevante decrescita rispetto ai 3,16 miliardi del 2012. Unicredit ha chiuso addirittura con circa 15 miliardi di perdite, anche se ha provveduto ad una cospicua copertura di sofferenze e crediti deteriorati. Sull’andamento positivo del corso del titolo azionario Bmps incidono questi incoraggianti dati, pur se negativi, e la mobilità del controllo azionario. Si avvicina inoltre il progettato aumento di capitale per 3 miliardi di euro e rimangono persistenti i rumors circa avviate trattative tra la Fondazione Mps ed alcuni fondi sovrani, in primis quello del Qatar e di altri paesi arabi, per il passaggio di almeno il 20% del capitale della banca. L’aumento di capitale, se andrà in porto per intero, servirà  a rimborsare in anticipo buona parte dei 4,1 miliardi di Monti bond.

A proposito dell’onerosa restituzione dei Monti bond, riporto uno scambio di opinioni con un amico lettore

Lettore: però mi faccio alcune domande, non so se puoi rispondere. L’Eba chiese a Mps il rafforzamento di 3.2 per via dello spread che era salito a 550 (la banca ha in pancia 26-27-28-29 non si capisce quanti Btp)

ma ora che sta a 170 ne ha bisogno????

cioè non potrebbero fare un giro contabile ? Lo Stato ha dato a Bmps 4,1 mld

Risposta:

già, una sorta di compensazione. Vero, non ci avevo pensato. Però la differenza sta nel merito e nel rendimento. I Titoli di Stato che la Banca ha acquistato nel tempo sono titoli a rendimento “ordinario”. Qui è il Monte ad avere emesso titoli in favore dello Stato, ad un rendimento di gran lunga superiore, pari al 9,00% annuo. L’eventuale compensazione dovrebbe tener conto sia del valore dei titoli in pancia che della diversa “remunerazione” rispetto ai Monti Bond. Eppoi, siamo certi che il rendimento dei titoli acquisiti non sia stabile, già rapportato al rendimento previsto all’atto dell’emissione, e dunque non condizionato dall’andamento dello spread? E’ il valore attuale di mercato dei titoli che scende, ma la remunerazione, salvo situazioni eccezionali, dovrebbe essere quella sino alla scadenza del titolo (se il rendimento è fisso ovvero variabile sulla base di particolari benchmark, che generalmente non corrispondono allo spread).

Lettore

ok però sentì dire che con lo spread a 200 eravamo a cavallo… e questi minacciano licenziamenti…mah questa è tutta una manovra per estromettere la Fondazione

http://www.lastampa.it/2014/03/07/economia/mps-la-fondazione-si-alleggerisce-e-tratta-con-gli-arabi-di-qadic-OIouCHebWdfNVqyCnn8B8N/pagina.html

Risposta

la valutazione del portafoglio titoli in effetti si ridimensiona, pertanto si riduce anche l’esposizione al rischio Paese di Bmps. Quindi ciò dovrebbe comportare una riduzione del patrimonio necessario per sopportare gli stress Test della Bce. La Fondazione per essere fuori ormai è fuori …

Lettore

lo soperò non rompano con le minacce

Risposta

ma questa è colpa dell’Europa di Maastricht e del Fiscal Compact, non della banca.Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...